domeclementiit


                                          

Perchè?

Dome Clementi

Chi sono

Dove vivo

Lavoro

Curriculum Vitae

Photo Gallery

Dome 2.0

Racconti

Viaggi

Musica (WIP)

Sport e Hobby

Nonni

Sempre con me

Quelli che vanno oltre

Links

Commenti

Sommario

What's new

Note legali

 

Scrivimi  

                 

clementi.it

 

 

Statistiche

 

Perchè domeclementiit ?    (Novembre 2006)

 

"Hai provato a far capire,
con tutta la tua voce,
anche solo un pezzo di quello che sei."

Luciano Ligabue, Metti in circolo il tuo amore

 

Quando, al termine di un lavoro non indifferente (per chi come me è alla sua prima, e probabilmente ultima, esperienza in fatto di costruzione di siti web), la Micky candidamente mi ha chiesto:

“Perché?”

“Perché tutta questa fatica per fare un sito Internet?”

Devo ammettere che mi sono trovato un po’ spiazzato.

Nel senso che tutto lo sforzo è nato, e successivamente proseguito, sull’onda di un obiettivo, o meglio di una esigenza che ha radici nell’inconscio.

Mi sono reso conto di non essermi mai dato un vero obiettivo, non ho mai ragionato di un scopo preciso nella costruzione di questo sito internet.

Però mi ci sono impegnato tanto.

Tante serate a pianificare, realizzare, verificare, migliorare.

 

Quindi mi sono fermato un attimo e mi sono interrogato.

 

Ho gettato un urlo giù nell’inconscio e gli ho chiesto:

“Ehi, laggiù…mi chiedono perché mi sono sbattuto tanto per questo sito. Ne sai qualcosa?”

“Dai Dome, non fare il finto tonto. Ormai lo sai meglio di me che hai una vera passione per la condivisione. Sei l’uomo condivisione!. Ne abbiamo parlato tanto e spesso di come ti piace condividere tutte le emozioni che provi e che hai provato in passato, con le persone che le sanno apprezzare.”

Ci penso un attimo.

Più che altro il tempo di chiedermi perché non ci fossi arrivato prima.

“Eh già, hai proprio ragione, mi riconosco completamente in questa tua visione”.

“Poi, caro Dome, non posso non farti notare che siamo anche abbastanza narcisisti (tu ed io che sono il tuo inconscio)…e direi che anche questo ha una sua influenza…”.

“Due a zero per te e match concluso.”

Per fortuna ho un buon dialogo con il mio inconscio...

 

Dopo attenta analisi, posso quindi ora con certezza affermare, che questo sito ha l’obiettivo di ricapitolare e condividere stralci della mia vita, momenti ed episodi vissuti, viaggi, vacanze, emozioni e sensazioni, con chiunque sia interessato a farlo, che mi conosca o meno.

La sezione cui tengo maggiormente e che forse ha più valore per il visitatore del sito è quella dei viaggi.

Ho cercato di riportare tutti i dettagli più importanti e le migliori fotografie degli stupendi paesi visitati.

 

Forse, costruire questo sito, mi è servito anche un pò per dire al mondo (che sia in ascolto o meno) che sono molto contento di questi anni.

 

"Non mi dire più niente, sì lo so...
...che ti ho fregato sugli anni, se lo so!
Ma gli anni io li ho amati da incosciente,
ad uno ad uno senza preferenze;
e ridarteli indietro brucia un po'.
Non rimpiango le cose che non ho, oh no,
sono molte, molte di più quelle che ho..."

Roberto Vecchioni, Blumun

 

Ma soprattutto per non perdere di vista la splendida felicità.

 

E ragionando a posteriori sulla conversazione con il mio inconscio, oltre al fine della condivisione, ho pensato che potesse anche essere una buona occasione per ringraziare.

Per ringraziare almeno alcune delle persone che più sono state una guida in questa prima metà della mia vita.

Nella parte bassa di ogni pagina ho quindi aggiunto alcune dediche e ringraziamenti.

 

E con questo, direi che la domanda originale ha trovato una risposta più che esaustiva.

 

 

Vuoi ancora entrare?

 


Questa pagina è dedicata:

 

Alla Micky, che mi ha portato a consultare l'inconscio, ragionare e comprendere.  E che mi ha attivamente supportato (e supporterà) nella revisione dei contenuti.

Grazie Micky.

 


Any comments or questions please email me
All materials on this website © Dome Clementi 2006-2011

Note legali

 

Last update: sabato 26 Dicembre 2010 14.45